mercoledì 13 novembre 2013

Torta della nonna



Con la torta della nonna non si sbaglia mai...portatela a casa di amici e farete un figurone! Di questo dolce non so più quante varianti me ne sono arrivate , conservo più di un foglietto volante con questa preziosissima ricetta, oggi vi voglio regalare la ricetta della dolcissima Bianca.
La base per questa torta è una frolla con lievito e la dose è giusta per i due dischi che servono a comporla.

Ingredienti per la frolla:
400 gr di farina 00
4 tuorli
200 gr di burro
200 gr di zucchero
Scorza grattugiata di 1 limone
1 bustina di vanillina
1 bustina di lievito
Un pizzico di sale
Pinoli e zucchero a velo

Per la crema:
3 tuorli
100 gr di zucchero
40 gr di farina
500 ml di latte

Procedimento per la pasta frolla:
Lasciare ammorbidire, ma non troppo, il burro tagliato a pezzetti poi cominciare ad impastare con lo zucchero, aggiungere le uova, la scorza del limone, la vanillina  e in ultimo la farina setacciata con il lievito. Lavorare velocemente gli ingredienti, formare un panetto e lasciare riposare,in frigo almeno 30 minuti.

Bimby:
Tritare la buccia del limone con lo zucchero 10 sec. Vel.8, riunire il trito sul fondo e se necessario ripetere. Aggiungere la farina, il lievito, la vanillina, il burro morbido, il sale e le uova, impastare 15/20 sec. Vel.4/5

Procedimento per la crema:
In una ciotola montare i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso, aggiungere la farina setacciata, continuando a mescolare. Portare a bollore il latte ed aggiungerlo a filo al composto. Versare la crema in una casseruolina e portarla a bollore su fuoco basso mescolando continuamente per evitare che si attacchi, lasciar bollire 3/4 minuti, il segreto di Bianca...quando si è raffreddata aggiungere un pezzetto di burro.

Bimby: versare tutti gli ingredienti nel boccale e cuocere 9 minuti 90º vel. 4

Stendere il primo disco di pasta frolla e ricoprire il fondo della tortiera, versare la crema pasticcera ed aggiungere un po' di pinoli, stendere un secondo disco sulla carta da forno e ricoprire la torta.
Cuocere in forno statico già caldo a 180º per circa 30 minuti.

Spolverare con zucchero a velo e distribuire una manciata di pinoli.



Nessun commento:

Posta un commento