lunedì 18 settembre 2017

Torta moretta ripiena di cioccolato bianco

Qui il link alla fonte di questa ricetta!

Ingredienti:
220 gr di farina
220 gr di zucchero semolato
4 cucchiai di cacao amaro
4 uova intere
100 gr di burro fuso
50 ml di latte o panna
1 bustina di lievito
Farcia:
Bagna:
300 ml di acqua
100 ml di zucchero
a piacere un bicchierino di liquore
Per decorare:
Zucchero a velo e codette di cioccolato

Accendere il forno a 180° modalità statico, imburrare e infarinare uno stampo da torte (meglio se di metallo e antiaderente)

Setacciare la farina con il cacao ed il lievito, fondere il burro al microonde oppure a bagnomaria appena sarà tiepido mescolarlo alla panna o al latte.

In una ciotola mettete le uova intere sgusciate con lo zucchero, frullate ad alta velocità per almeno 10′, si otterrà un composto ben montato e soffice.

Aggiungere a cucchiaiate la farina e cacao, alternando il burro già mescolato al latte o alla panna frullando a bassa velocità fino ad ottenere un composto omogeneo e cremoso.

Versare l’impasto nella tortiera e infornare, già a temperatura, per 40′ circa, a cottura ultimata fare sempre la prova stecchino nel cuore della torta, lasciare raffreddare la torta moretta su una gratella eliminando il cerchio dello stampo e anche la base dopo almeno 10′, lasciarla raffreddare perfettamente.
Preparare anche la bagna per la torta, mettere in un pentolino l’acqua con lo zucchero e scaldare a fiamma dolce portando all’ebollizione. Lasciate intiepidire e aggiungete il liquore.
Ultima fase: tagliare la torta a metà con un coltello a lama lunga, mettere la base della torta in un piatto da portata e con l’aiuto di un cucchiaio imbibire bene sia la base che l’altra metà che andrà a completare la torta .
Con una spatola spalmare uno strato generoso di crema sulla base della torta e con un movimento veloce e sicuro porre la seconda metà sulla torta.
Cospargere la superficie con zucchero a velo e codette di cioccolato a piacere e lasciate la torta in frigo fino al momento di  servirla in tavola.

Nessun commento:

Posta un commento