martedì 11 marzo 2014

Ciambellone alle rose di mela


...un semplice Ciambellone si può trasformare con poco in un dolce decorato dall'aspetto veramente elegante...cotto nel fornetto Versilia ma, ovviamente, cuoce benissimo nel forno tradizionale.
Ricetta originale di Nadia Veccia su uno dei miei gruppi preferiti dedicati al fornetto Versilia "Il forno sul fornello"...vi invito a visitarlo se siete curiose...

potete usare questa ricetta per la base della torta oppure usate la vostra preferita quella che usate di solito, che viene sempre bene...e poi dedicatevi alla decorazione con le mele...

Ingredienti per la base:
3 uova
200 gr di zucchero
300 gr di farina 00
1 bustina di lievito 
la scorza grattugiata di un limone
60 ml di olio di arachide
1 pizzico di sale

Per decorare:
3 mele piccoline rosse
Limone 
Acqua
Zucchero


Sbattere a lungo le uova con lo zucchero e poi aggiungere farina, lievito e olio (la ricetta originale dice evo ma io uso arachide perché non mi piace il gusto forte dell'olio evo) e infine il pizzico di sale.
Aggiungere la farina, il lievito, la scorza del limone e l'olio, si otterrà un impasto bello consistente.

Preparazione per le mele:
In un pentolino scaldare un pò d'acqua con due cucchiai di zucchero, lavare bene ogni  mela e senza sbucciarla scavare al centro per togliere il torsolo con l'apposito utensile, dopodichè tagliarla a rondelle e metterle in un contenitore con il succo del limone per non farle annerire. 
A questo punto, poche fettine alla volta, le lasciamo cuocere un pò nell'acqua con lo zucchero giusto per farle ammorbidire, e le mettiamo a scolare sulla carta forno.
Su ogni rondella ora pratichiamo un taglietto  e arrotolandola su sè stessa cominciamo a creare le roselline, le disponiamo man mano sulla superficie del dolce a creare un bel bouquet, infornare a 180º nel forno statico per circa 35 minuti, oppure se usate il Versilia sul fornello piccolo 5 minuti a fuoco medio e poi 50 minuti al minimo.
D'obbligo la prova stecchino in entrambi i casi!
Spolverare con zucchero a velo e ammirate!


Nessun commento:

Posta un commento