martedì 7 maggio 2013

Pasta frolla con lievito

...bene ora siamo soli caro Blog io e te....da dove iniziamo?
e se rendessimo pubblica la prima vecchia ricetta che ha scatenato la mia passione per la preparazione dei dolci?
una semplicissima "Pasta frolla", un pò diversa perchè c'è il lievito, base per tantissime preparazioni: Crostate alla marmellata, alla nutella, crostate di frutta, torta della nonna....la mia amica di sempre Patrizia (ne ho tantissime ma Viviana Patrizia e Laura sono con me da una vita) me la passò al volo al telefono...non c'è neanche bisogno di scriverla è semplicissima da ricordare:

500 gr di farina 00

2 uova intere
200 gr di burro liquefatto e tiepido
200 gr di zucchero
1/2 bustina di lievito per dolci

preparazione a mano (ricordo mia mamma che faceva così):


Mettere la farina sul piano di lavoro, creare una buchetta al centro e aprire le uova, versare lo zucchero e cominciare ad impastare con una forchetta prendendo poco a poco la farina, aggiungere lentamente il burro ed in ultimo la mezza bustina di lievito, quando quasi tutta la farina è stata raccolta bisogna impastare con le mani....avvolgere la pasta frolla nella pellicola e mettere in frigo per circa mezz'ora prima di stenderla nella teglia.

Cuocere in forno statico a 180° per circa 30 minuti.
Con questa dose si ottengono  due basi per la crostata oppure base e copertura per la torta della nonna.

Preparazione con il Bimby (io sono una felice bimby-user!!!)

Mettere tutti gli ingredienti nel Bimby cominciando dalle uova, burro, zucchero, farina e lievito
3 minuti velocità Spiga...et voilà!!!
                                                            Crostata alla marmellata 

7 commenti:

  1. Buonissima... La famosa posta frolla.
    Come primo post.. Niente male ^_^

    RispondiElimina
  2. La devo provare!!! Direi niente male come inizio. Aspetto fiduciosa altre ricette, ma in versione no-bimby. perchè come sai io sono una felice mani-user! ;-)

    RispondiElimina
  3. Io la pasta frolla so farla solo così, pratica, veloce e buona. Ve lo dico perché io in cucina ci transito e basta, quindi per me più le cose sono semplici e veloci e più le uso.

    RispondiElimina
  4. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  5. ma la dieta!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  6. e se stai a dieta...cosa c'è di più bello di preparare un dolce per la tua famiglia? ;-)

    RispondiElimina
  7. Bella la crostata con i fiori!

    RispondiElimina